Saclà: le olive protagoniste della nuova campagna

L’azienda di Asti torna in comunicazione con il suo prodotto simbolo, le olive, riconosciuto ed apprezzato in tutto il mondo

30.04.2016

Dopo 45 anni dai primi caroselli che l’hanno resa famosa, Saclà torna in comunicazione con una campagna proprio sulle olive. E lo fa con uno spot tutto dedicato ad uno dei suoi prodotti più venduti. Oggi l’azienda offre ai consumatori ben 18 referenze: dalle classiche olive verdi, alle nere di Gaeta, dalle morate alle intere passando per le snocciolate, le toste, quelle a rondelle. Fino alle giganti, le ripiene, le biologiche e le regionali, che rappresentano l’ultima novità della famiglia Saclà. Tutte le varietà sono disponibili in scatole di latta, vasi e pack con più formati, per incontrare le esigenze e le abitudini d’uso delle famiglie.
 
Buone e genuine le olive Saclà sono l’ideale per accompagnare aperitivi, ideare sfiziosi antipasti, arricchire le insalate, realizzare salse, insaporire primi piatti e secondi a base di carne o pesce. Un’intuizione geniale, quella dei coniugi Piera e Secondo Ercole, di mettere in scatola (ma anche in vetro e oggi in busta) le olive, che fino a quel periodo si vendevano solo sfuse e comunque non era facile trovarle sempre. Negli anni ’70 poi la pubblicità ne decretò il successo con il celebre claim “Olivoli, Olivolà” che diventò un tormentone nell’Italia di Carosello e del boom economico.
 
Ora le olive Saclà sono al centro della nuova campagna di comunicazione del brand, che identifica attraverso questo prodotto di successo un ponte tra passato e futuro. E sì, perché Saclà e le olive guardano avanti, come dimostra il lancio di nuove referenze in linea con le esigenze salutiste e di gusto del consumatore moderno. Il payoff “Ah, è Saclà!” ha lo scopo di confermare i valori di leadership e qualità che i consumatori riconoscono alla marca.
 
L’azienda astigiana nata nel 1939, leader del settore delle conserve vegetali, fondata dai coniugi Piera e Secondo Ercole e oggi guidata dai figli Carlo e Lorenzo, con la nuova campagna vuole rilanciare uno dei più classici prodotti italiani, le olive, protagoniste di mille piatti e ricette, immancabili negli aperitivi ed happy hours, da Nord a Sud della Penisola.
 
Gustose e sfiziose, sono ideali per tutti gli usi e provengono da colture controllate. Tutte le varietà sono disponibili in vasi e pac con più formati, per incontrare le esigenze e le abitudini d’uso delle famiglie. Le olive saranno protagoniste del piano media Saclà 2016, in TV e sui social.
 
La campagna nasce anche per far conoscere i nuovi prodotti della gamma olive ai consumatori tra cui le nuove regionali – dalle Kalamata alle Taggiasche, fino alla Bella di Cerignola– e quelle biologiche (Olivolì Bio), per accompagnare apericena, antipasti e sfiziose insalate.

Il nuovo spot Saclà

 

Vota

Condividi

Condividi